Home Contattaci Forum Registrati
Navigazione
Articoli Speciali

Speciale Vampiri
Speciale Malocchio

Speciale Fantasmi

Speciale Celti
Utenti in linea
bullet.gif Ospiti in linea: 7

bullet.gif Iscritti in linea: 0

bullet.gif Totale iscritti: 61,345
bullet.gif Il nuovo iscritto: aresojojoqa
Fasi Lunari
CURRENT MOON
Sponsor
Il segreto di parlare con i morti
Postato a puro scopo illustrativo in quanto non se ne conoscono i risultati. Tratto dal Gran Grimoire di salomone.

Per questo bisogna assistere alla messa di Natale a mezzanotte precisa per avere conversazione cogli abitanti dell'altro mondo ed al momento che il prete alza l'ostia v'inchinerete interiormente e direte con vece franca e severa Esurgent mortuit et ac me veniut. Appena pronunciate queste se parole bisogna andare al cimitero, ed alla prima tomba che si offre ai vostri sguardi fate questa preghiera:

« Potenze infernali, voi che portate il torbido in tutto l'universo, abbandonate la vostra oscura dimora ad andate a confinare al di là del fiume Stige. »

In seguito state un momento in silenzio.

« Se voi tenete sotto il vostro potere colui o quella per la quale io mi interesso; io vi scongiuro nel nome del Re dei Re di farmelo comparire all'ora e momento che io v'indicherò. Dopo di questa cerimonia che è indispensabile da fare, prendete un pugno di terra e la spanderete come si spande il grano in un campo, e dicendo a voce bassa: Colui che in polvere si risvegli dalla sua tomba e che sorte delle sue ceneri e che risponda alle dimande che gli farò nel nome del padre di tutti gli uomini. ». In allora piegherete un ginocchio a terra, volgendo gli occhi all'oriente, ed allorquando vedrete che le porte del sole si apriranno vi armerete di due ossa di morto che metterete in sottoar (ossia croce di S. Andrea); poi subito li getterete sul primo tempio o chiesa che si offrirà ai vostri occhi. Bene eseguito il fin qui detto, v'incamminerete dalla parte dell'occidente e quando avrete fatto cinquemila e novecento passi vi coricherete per terra tutto allungato, tenendo le palme delle mani lungo le coscie, gli occhi al cielo un poco rivolti dalla parte della luna: ed in questa posizione voi chiamerete colui o quella che desiderate di vedere, facendo attenzione di non spaventarvi quando vedrete comparire lo spettro; e voi solleciterete la sua presenza colle parole seguenti: Ego sum te peto, et videre queo. Pronunciate queste parole, i vostri occhi saranno soddisfatti nel vedere l'oggetto che vi era più caro; e che vi faceva la delizia più gradita. Allorquando avrete ottenuto dall'ombra che avrete invocato quello che credete più opportuno alle vostre soddisfazioni, la licenzierete in questo modo: « Ritornate nel regno degli eletti; io sono contento di voi e della vostra presenza. » Poi alzandovi ritornate sopra l'istessa tomba dove avete fatto la prima preghiera e sopra la quale farete una croce colla punta del vostro coltello che terrete nella mano sinistra.

Il lettore non trascurerà alcuna cerimonia di quanto si è prescritto; d'altronde incorrerebbe qualche rischio.
Voti
L'assegnazione di un voto è possibile solo se si è utenti registrati.

Per favore loggati o registrati.

Ottimo! Ottimo! 33% [1 Voto]
Molto Buono Molto Buono 33% [1 Voto]
Buono Buono 33% [1 Voto]
Discreto Discreto 0% [Nessun voto]
Pessimo Pessimo 0% [Nessun voto]
Annunci


Login
Utente

Password



Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.
Articoli
Incantesimo del coraggio
Infonde coraggio in una persona.
Categoria: Magia Bianca
Ultimo Video


Altri Video
Tag Board
Sondaggi
Non è ancora stato aperto alcun sondaggio.
Out / Vote


Esoteric Top Site


Top Sites Lists
<
Creative Commons License
Incantesimi by L'antro della magia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.