Legamento con la magia del sangue
Scritto da BlackeWhite il 14 April 2010
Premessa: un incanto molto potente, quindi pensateci bene prima di farlo. Pu sembrare anche un po pericoloso, ma vorrei puntualizzare che non ha nulla di satanico, nonostante richieda qualche goccia del vostro sangue.

Occorrente: Un oggetto di lui/lei (o una sua foto dove da solo)
Qualche goccia del vostro sangue (non mestruale)
Una rosa bianca
Un vasetto di quelli da marmellata.

Servirebbe inoltre una persona che lo faccia per voi, perche farlo da soli complicato. In ogni caso io lo spiego come se foste voi a farlo. Se lo fa qualcuno per voi allora voi sarete solo l'assistente che passa le cose e donatore del sangue.

In una notte di luna piena, in un prato o all'aperto dove sarete direttamente sottoposti ai raggi della luna.
Tracciate un cerchio e recitate:


"Io vi invoco, qui in questa radura, creature della notte, aprite gli orecchi e ascoltate le mie preghiere."


Entrate dentro al cerchio, a questo punto se siete voi a farlo dovete pungervi con un ago, o fargli un taglietto dove preferite e far cadere una goccia del vostro sangue dentro la rosa bianca e recitare:


"Dono in sacrificio il mio sangue, perche la mia preghiera venga accolta. Riportatemi il mio amato/a e legatelo a me, perche io diventi il suo nettare, come il mio sangue lo adesso per questa rosa."


Prendete la rosa e mettetela nel barattolo di marmellata. Adesso prendete l'oggetto che apparteneva a lui o la sua foto. Fate cadere una goccia di sangue su di esso e recitate:

"Ascolta il richiamo del mio sangue, o mio amato/a. Sono il tuo nettare e da me solo/a dovrai berne. Vieni da me, io ti chiamo."


Mettete anche l'oggetto dentro al barattolo e chiudetelo.
Adesso ringraziate con parole vostro oppure anche una cosa simile a questa:


"Creature della notte, io vi ringrazio per aver ascoltato la mia preghiera, andate adesso."


Rompete il cerchio facendogli una fessura e poi uscitene.

Il barattolo dovrete conservarlo e non farglielo mai vedere al vostro amato/a. Potete anche sotterrarlo, se lo fate assicuratevi di non farlo vicino ad un albero!