Rituale delle attenzioni
Scritto da BlackeWhite il 21 April 2010
Questo incanto permette di richiamare le attenzioni di una persona che ci interessa, ma che magari non ci considera. Questo rituale non lega in nessun modo la persona che si sceglie a noi, ma semplicemente gli fa notare la nostra presenza e i nostri sentimenti.
Ecco cosa occorre:

1 rosa rossa, con il gambo di almeno 10 cm.
1 candela rossa.
1 nastro di seta o raso, di colore rosso o rosa.
Scegliete poi un vostro profumo che servirā ad attirare la sua attenzione.

Procedimento:

Accendete la candela, un venerdi nell'ora di venere (per sapere qual'č l'ora di Venere Clicca Qui) possibilmente in luna crescente. Mettetevi davanti la candela e prendete il nastro che avete scelto e scriveteci sopra con un pennarello di qualsiasi colore il Nome e Cognome della persona di cui volete atterare le attenzioni.

A questo punto legatelo al gambo della Rosa, e fateci un bel nodo.
Prendete in mano la rosa e il profumo che voi avete scelto, e spruzzatelo sulla rosa recitando queste parole. (attenzione, fatelo lontano dalla fiamma della candela)

Senti questo profumo, e ascoltane il richiamo.
Cercami se non ci sono, e guardami se ti chiamo.
Parlami e ascoltami tenendomi la mano.
E forse un giorno insieme ci diremo Ti Amo


Fatto questo prendete la rosa e passate l'estremitā recisa del gambo sulla fiamma in modo da suggellare il rituale. Tenete la rosa con voi e togliete di mezzo il resto.

La prima parte č conclusa, adesso ogni venerdi della settimana toglierete un petalo alla rosa, 1 solo!
E questo dovrete farlo finche ci saranno petali. Adesso ogni volta che incontrerete la persona di cui avete scritto il nome e indosserete il profumo, lui/lei non potrā fare a meno di notarvi.
Andate avanti con il rituale finche ci sono petali o finche non siete soddisfatte/i di come stanno andando le cose con lui/lei. Per far finire gli influssi prima del tempo vi basterā sciogliere il nastro legato alla rosa.

Vi ricordo che gli influssi funzionano solo quando avete indosso il profumo con cui avete bagnato la rosa. (non esagerate a spruzzarvelo altrimenti vi noteranno anche tutti i cani della cittā, ne bastano poche gocce.)